Segesta, martedì 10 luglio al Teatro Antico la rappresentazione “Giovanni e Paolo – Aldilà di Falcone e Borsellino”

ANM 19 luglio 50x70Martedì 19 luglio, alle ore 19.00, nella cornice millenaria del Teatro Antico di Segesta, verrà rappresentato “Giovanni e Paolo – Aldilà di Falcone e Borsellino”, spettacolo teatrale che mette in scena l’incontro, in un non definito “aldilà”, tra i due grandi uomini, così come immaginato da Alessandra Camassa – magistrato, legata da rapporti amicali con i due colleghi – autrice del testo. La pièce sarà interpretata da Gaspare Balsamo, Dario Garofalo (che ne cura anche la regia), Giusy Zaccagnini: il teatro, dunque, come strumento per commemorare la strage di Via D’Amelio nella quale furono barbaramente uccisi il magistrato Paolo Borsellino e gli agenti della scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.[su_spacer]

Lo spettacolo – Scena spoglia. Due sedie, un tavolino e uno sgabello bianchi. Fondale nero. La scena si apre con una donna, senza nome, che raccoglie da terra un’agenda rossa, la stessa scomparsa dopo l’attentato a Paolo Borsellino in via D’Amelio il 19 luglio 1992. Lo spettacolo racconta due uomini diversi tra loro ma complementari: nella vita, Falcone era quello razionale, sempre attento, Borsellino quello passionale, impulsivo a volte… In scena i ruoli si ribaltano, perché la morte scompagina tutto. Giovanni e Paolo non sono eroi, ma magistrati che, con ostinazione, volevano capire.[su_spacer]

Gli organizzatori – L’iniziativa è promossa dall’ANM-Associazione Nazionale Magistrati – d’intesa con la sezione distrettuale dell’ANM di Palermo e le sottosezioni dell’ANM di Trapani e di Marsala – e dalla Commissione Parlamentare Antimafia. Altresì, in considerazione dell’alto livello culturale e del valore civile e simbolico della manifestazione, la realizzazione dell’evento sarà resa possibile grazie all’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana-Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, al Comune di Calatafimi – Segesta, al Parco Archeologico di Segesta, ed è stata inserita nella programmazione del Calatafimi Segesta Festival-Dionisiache 2016. Lo spettacolo sarà preceduto dagli interventi dell’On. Rosy Bindi, Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, e del Dr. Piercamillo Davigo, Presidente nazionale ANM.[su_spacer]

Ingresso – L’ingresso è gratuito e l’ascesa al Teatro sarà garantita da un servizio navetta – anch’esso gratuito – dall’ingresso del Parco Archeologico. Detto servizio avrà inizio alle ore 17.00 e termine alle ore 18.40. Sarà nuovamente reso disponibile per la discesa alla fine dello spettacolo.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *