Riceviamo e pubblichiamo: “Con la nomina dei commissari straordinari, possono finalmente ripartire i lavori delle 59 opere ritenute strategiche dal decreto “Semplificazioni”; ad affermarlo è il Sen. Vincenzo Santangelo del MoVimento 5 stelle.

Tra le opere che vedranno finalmente ripartire i cantieri c’è
anche la tratta ferroviaria Palermo-Trapani (via Milo), per cui è
stato individuato come Commissario straordinario il dott. Filippo
Palazzo, Dirigente Rfi in quiescenza, al quale auguro buon lavoro.
In Sicilia le altre opere che saranno sbloccate riguardano l’asse
AV/AC Palermo-Catania-Messina, la messa in sicurezza della diga di
Pietrarossa (EN-CT) e il rilancio del Polo della cantieristica navale
nel Porto di Palermo.


Lo sblocco dei lavori in queste infrastrutture fondamentali per il
Paese è stato possibile grazie alle semplificazioni normative e
amministrative fortemente volute dal MoVimento 5 Stelle al Governo,
con il decreto Sblocca cantieri e poi con il decreto Semplificazioni.
Per formalizzare le nomine previste dallo Schema di DPCM, mancava il
parere favorevole delle competenti Commissioni parlamentari, arrivato
nella giornata di ieri. Entro pochi giorni il DPCM finale sarà
pubblicato in Gazzetta Ufficiale e finalmente potranno ripartire i
lavori anche nella Linea Palermo-Trapani, una tratta ferroviaria
fondamentale per il nostro territorio” ha concluso il senatore
Santangelo”.