Si è conclusa la manifestazione relativa al progetto “Facciamo squadra contro la mafia”

Giovedì 8   giugno, presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo “Collodi-Sturzo” di Marausa- Trapani, si è svolta la manifestazione conclusiva relativa al progetto “Facciamo squadra contro la mafia” finanziato dalla’Assessorato regionale alla Cultura e alla Formazione Professionale. I lavori sono stati coordinati dal Dirigente Scolastico Maria Letizia Natalia Gentile, con la collaborazione della prof.ssa Claudia Piro Referente dell’Educazione alla Legalità e della prof.ssa Fusco.

Gli alunni guidati dal prof. Mancuso e dal prof. Terzo hanno eseguito brani strumentali e corali, recitato una composizione poetica da loro scritta.  Nel corso della manifestazione è stato proiettato l’inedito video spot realizzato grazie alla collaborazione esterna dell’esperto in regia Clara Daione e della troup televisiva Ermes TV, ed è stata inaugurata, tra la commozione dei presenti,  la “Biblioteca della legalità”  intitolata alla memoria di Giuseppe Montalto, vittima di mafia ed ex allievo del “Collodi-Sturzo”. Tra gli intervenuti Liliana Riccobene, vedova Montalto, l’assessore alla pubblica Istruzione del Comune di Trapani il Dott. Aldo Marchingiglio, il Comandante della Polizia Stradale di Trapani, il Dott. Nicola D’Angelo,  il Dott. Francesco Trapani dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Trapani, il Comandante Piacentino della Stazione dei Carabinieri di  Locogrande e la presidente del Consiglio d’Istituto Dott.ssa Arena. Viva e intensa è stata la partecipazione degli alunni di tutti gli ordini di scuola e delle loro famiglie.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *