Nelle aiuole del viale delle sirene, a tramontana, davanti al Mar Tirreno, dove il vento accarezza costantemente alberi e persone, da una settimana, si trovano piantate a dimora diversi tipi di piante, arbusti ed erbe aromatiche.
Per anni queste aiuole poste dinnanzi al mare sono state vuote e abbandonate.
Sidonia Luty Von Borcke, una Signora che si è trasferita con suo marito a Trapani tanti anni fa, ha donato alla città e ai cittadini di Trapani tutte le piante per questo bellissimo giardino che si erge in viale delle Sirene.
Sidonia, era componente dell’associazione Erythros.


Sidonia, di origine tedesca, ama la città e cittadini di Trapani, e soprattutto ha un grande e Profondo amore per le piante.
Sidonia Luty Von Borcke è l’architrave della porta che si appoggia su due pilastri di Libero albero.
Sidonia ha voluto, con tutte le sue energie, la realizzazione di un giardino lì dove in Viale delle sirene gli uomini e le donne usano aree pubbliche come diversivo per cani e deposito di spazzatura, trash!
Sidonia, come i componenti di Erythros ama e rispetta l’albero e la natura.
L’albero è l’essenza del nostro respiro: lavora per noi cittadini gratis.


L’albero, antico e prezioso, ci ha preceduto donandoci la vita.
Se per un attimo noi cittadini chiudiamo gli occhi, anzi apriamo bene gli occhi, ci rendiamo conto che gli alberi possono esistere senza di noi e, noi, non possiamo esistere senza di loro…
Sìdonia è, pertanto, l’architrave che unisce la logica greca alla morale e all’etica, al rispetto della natura.
Grazie Sidonia che ora ci guardi ascolti e ci vedi come l’albero che grazie alla luce e al ben vedere, vede e dona a noi cittadini la vita.


Giuseppe Mantia

Leave a Reply

Your email address will not be published.