Ci si chiede a poche ore dalla chiusura della campagna elettorale per il rinnovo dell’Ars e l’elezione del Presidente della Regione siciliana, a chi può giovare strappare i manifesti elettorali del solo candidato all’Ars on. Paolo Ruggirello. Eppure è accaduto nel primo pomeriggio di oggi sia a Trapani che ad Erice, nel frattempo ci si sta accertando se la stessa cosa sia successa anche in altre città della Provincia.

Il fatto è stato subito denunciato alla Digos della Questura di Trapani. Ad informare lo staff del candidato Ruggirello è stato un trapanese. Quest’ultimo passeggiando nei pressi della villa Margherita ha infatti notato un tizio travisato dal cappuccio di una felpa, quindi irriconoscibile, intento a strappare dei manifesti elettorali, andando a guardare attentamente i manifesti strappati a forza riguardavano solo quelli del candidato Ruggirello però, e quindi non può essere considerata una semplice bravata.

Leave a Reply

Your email address will not be published.