Trapani, al via domani i festeggiamenti in onore di San Francesco di Paola

Con la “scinnuta” della statua del santo  (ore 18.00), iniziano domani 30 marzo a Trapani i festeggiamenti in onore di San Francesco di Paola, patrono della gente di mare. La “scinnuta” sarà preceduta dalla recita del Santo Rosario e delle litanie del Santo.

Venerdì 1 aprile avrà inizio la novena con la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Pietro Maria Fragnelli. La conclusione dei festeggiamenti sarà domenica 10 aprile, seconda domenica di Pasqua, con la tradizionale processione. Di seguito il programma completo.[su_spacer]

 

… con San Francesco di Paola alla scuola della Parola

MERCOLEDI’ 30 MARZO

ore 17.15         preghiera del rosario e litanie del Santo

ore 18.00         “Scinnuta”[su_spacer]

VENERDI’ 1 APRILE

Gesù disse loro: «Venite a mangiare».

 

ore 18.00 preghiera del rosario

ore 18.30 celebrazione eucaristica (S. E. mons. P.M. Fragnelli)[su_spacer]

 

SABATO 2 APRILE

«Se sia giusto dinanzi a Dio obbedire a voi invece che a Dio, giudicatelo voi».

 

ore 18.00 preghiera del rosario

ore 18.30 celebrazione eucaristica[su_spacer]

 

DOMENICA 3 APRILE

«Perché mi hai veduto, tu hai creduto; beati quelli che non hanno visto e hanno creduto!».

 

ore 09.30 celebrazione eucaristica – (commemorazione  vittime del mare)

ore 11.00  Concerto “animeincanto

ore 16.00 arrivo del “bastone – reliquia” del Santo

ore 16.30 preghiera del rosario e litanie del Santo[su_spacer]

LUNEDI’ 4 APRILE

Allora Maria disse: «Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola».

 

ore 18.00 preghiera del rosario

ore 18.30 celebrazione eucaristica[su_spacer]

 

MARTEDI’ 5 APRILE

«Non meravigliarti se ti ho detto: dovete nascere dall’alto. Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene né dove va: così è chiunque è nato dallo Spirito».

 

ú  ore 18.00 preghiera del rosario

ú  ore 18.30 celebrazione eucaristica[su_spacer]

MERCOLEDI’ 6 APRILE

Chiunque infatti fa il male, odia la luce, e non viene alla luce

perché le sue opere non vengano riprovate.

ore 18.00 preghiera del rosario

ore 18.30 celebrazione eucaristica[su_spacer]

 

GIOVEDI’ 7 APRILE

Chi ne accetta la testimonianza, conferma che Dio è veritiero.

 

ore 18.00 preghiera del rosario

ore 18.30 celebrazione eucaristica (mons. Vito Filippi)[su_spacer]

VENERDI’ 8 APRILE

Ma Gesù, sapendo che venivano a prenderlo per farlo re, si ritirò di nuovo sul monte, lui da solo.

 

ore 18.00 preghiera del rosario

ore 18.30 celebrazione eucaristica[su_spacer]

 

SABATO 9 APRILE

Allora vollero prenderlo sulla barca, e subito la barca toccò la riva alla quale erano diretti.

 

ore 18.00 preghiera del rosario

ore 18.30 celebrazione eucaristica[su_spacer]

DOMENICA 10 APRILE

E, detto questo, aggiunse: «Seguimi».

ore 09.30 celebrazione eucaristica

ore 11.00 celebrazione eucaristica

ore 16.00 – 24.00 processione

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *