Trapani, armati di spranghe seminano il panico al centro storico

Ennesimo episodio di violenza al centro storico di Trapani. Ieri notte, intorno alle 03:00, tre giovani armati di spranghe, pale e bottiglie di vetro, hanno seminato il panico in pieno centro storico picchiando e colpendo con violenza coloro che incrociavano nel corso del loro raid. A farne le spese alcuni ragazzi che stavano trascorrendo la serata nei vari locali. In tanti, dopo aver notato i tre, sono scappati per la paura. Diversi, invece, i feriti. Alcuni hanno riportato contusioni e lividi, ferito lievemente alla testa un giovane. Nonostante l’intervento della Squadra Volante, i tre sono riusciti a far perdere le proprie tracce. Sono attualmente in corso le indagini per risalire alla loro identità.

Previous Post
Next Post