Dopo la vittoria di misura, ma convincente nel derby contro l’Akragas, il Trapani ospita al Provinciale il Rende di mister Trocini. La formazione granata ha ritrovato l’entusiasmo grazie alle due vittorie consecutive che hanno annullato “l’effetto Catanzaro” sul morale degli uomini di Calori. Il Rende, invece, viene da un’ottima e rassicurante vittoria ottenuta per 1-0 nei confronti della Sicula Leonzio che ha proiettato la formazione calabra all’ottavo posto in classifica, alle spalle delle big di categoria.

I granata sono tornati subito in campo domenica mattina per preparare questa sfida che potrebbe rilanciarli verso le zone altissime di classifica. Calori, visto i pochi giorni tra un match e l’altro, non recupera nessuno degli infortunati tranne Rizzo, che salvo sorprese, dovrebbe accomodarsi in panchina. Così il mister oggi in conferenza: “Domani sarà una sfida difficile, il Rende gioca molto bene e si tratta di un gruppo molto solido che ha subito appena 8 goal in campionato. Dobbiamo essere capaci di conquistare questo tipo di partite attraverso il gioco e gli episodi, che saranno decisivi; dobbiamo dare continuità alle ultime prestazioni e cercare di non fermarci. Penso che la mia squadra debba avere delle pressioni, è giusto così; sappiamo che dobbiamo spingere al massimo per raggiungere l’obiettivo. A volte, però, alcuni si dimenticano che questa è una squadra completamente nuova, dobbiamo essere bravi e determinati nel riscrivere la nostra storia. Per quanto riguarda il modulo non penso che l’assenza di Taugourdeau influisca sulle scelte, abbiamo diversi uomini a centrocampo e sono abbastanza soddisfatto di come stiano giocando”

Alla viglia del match, il tecnico dei bianco-rossi ha presentato così la delicata sfida in terra siciliana: “Ci aspetta una vera e propria battaglia su un campo difficilissimo ma sono sicuro che i miei ragazzi affronteranno il match con la giusta consapevolezza e determinazione. Questo tipo di partite nascondono moltissime insidie, anche perché il turno infrasettimanale non piace a nessuno; detto questo mi aspetto una gran bella partita giocata bene da ambo le parti. Ho ancora dei dubbi da sciogliere, deciderò poco prima dell’inizio del match.” Subito dopo la conferenza, mister Trocini ha diramato la lista dei convocati che vede numerose assenze, mancano infatti: Ricciardo, Franco, Felleca e Savatteri.

Appuntamento domani alle 14.30 al Provinciale, con il Trapani pronto ad accorciare sul Lecce capolista impegnato alle 18.30 nella sfida interna contro la Casertana e sperare in un impronosticabile -3 solo fino ad una settimana fa.

Leave a Reply

Your email address will not be published.