Trapani, Controlli dell’Arpa in centro storico, contravvenzioni per 3032 euro

A seguito di continue segnalazioni di abitanti del centro storico di problematiche inerenti la diffusione musicale in modo scorretto da parte di taluni pubblici esercizi che, così facendo, creano seri problemi di convivenza con altre attività imprenditoriali (alberghi, B&B, Case Vacanza, etc.) nonché con i residenti, la Polizia Municipale di Trapani – Sezione Annona unitamente a personale tecnico dell’ARPA, ha effettuato una serie di controlli nelle prime ore notturne di sabato 17 settembre presso gli esercenti ivi ubicati al fine di verificare il rispetto delle ordinanze che regolamentano la diffusione musicale nell’ambito della Città (O.S. n.70 dell’ 11/6/2015 modificata dalla n.147 del 21/9/2015).[su_spacer]

Dalle verifiche presso diversi gestori si è accertato che soltanto due di loro effettuavano diffusione musicale all’aperto superando di molto i limiti di legge previsti in 55 db. ed erano altresì sprovvisti di perizia fonometrica. Sono state pertanto elevate contravvenzioni per un ammontare di € 3032,00.[su_spacer]

Al fine di migliorare la convivenza civile fra le varie realtà del centro storico della città, detti controlli verranno ripetuti.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *