Finisce in ospedale con una sospetta lesione all’anca il titolare del Pub “Al The Galley” di Trapani  in seguito ad una violenta colluttazione avuta con un extracomunitario che si era intrufolato all’interno del locale benché questo fosse ancora chiuso.

I fatti sono accaduti ieri mattina intorno alle 11:00, il titolare e la figlia stavano facendo colazione all’interno del locale e la saracinesca del locale era ancora mezza abbassata, quando due  extracomunitari si sono intrufolati all’interno in direzione della  cassa, non ancora chiaro se il loro intento fosse quello di rapinare l’attività.

Vista la scena la ragazza è intervenuta, provado  a spiegare  al giovane che il locale fosse chiuso,  ma quest’ultimo però, non voleva sentire ragioni, a quel punto la ragazza lo ha afferrato ad un braccio intimandogli di uscire, e di tutta risposta  il giovane extracomunitario gli sferra un pugno sul viso.

Il padre,  intervenuto in difesa  della figlia,  è stato malmenato. Per fortuna proprio in quel momento per strada passavano due agenti in borghese che hanno tempestivamente chiamato la centrale  chiedendo rinforzi.

Il giovane extracomunitario è stato bloccato e condotto in centrale.

Il titolare del pub invece, è stato trasportato al pronto soccorso del Sant’Antonio Abate con un ginocchio dolorante e una sospetta lesione all’anca, la figlia anch’essa condotta in ospedale per ricevere cure mediche.

Leave a Reply

Your email address will not be published.