Trapani, sabato 14 maggio la cerimonia finale del progetto “Sicilianità, canti e tradizioni”

progetto sicilianità 2Con un commovente commiato da parte di Legambiente Trapani-Erice “Nautilus”, si conclude il progetto “Sicilianità, canti e tradizioni”, presentato e condiviso dal IV Circolo didattico di Trapani. L’aleggiar di canti Siculi e balli tipici, nelle aule dei plessi Nino Via, Vito Colonna e Marconi che per un periodo di circa cinque mesi hanno dominato i plessi coinvolgendo circa 280 alunni, volge al termine.[su_spacer]

I teneri volti degli alunni che in una propedeutica iniziale hanno riscontrato qualche difficoltà nel condividere determinati ritmi di canti e danze popolari, rimangono nelle migliori pagine dei ricordi degli operatori del sodalizio, con la cerimonia finale che avrà luogo sabato 14 maggio nel plesso Marconi. I brani poetici, magistralmente curati dai docenti e recitati egregiamente dagli scolari, amplieranno la raccolta dei più bei ricordi, nell’archivio di Legambiente Trapani-Erice, la quale volge una particolare nota di ringraziamento al Direttore Didattico Ing. Ignazio Monticciolo e a tutti i docenti che hanno sposato la causa promossa e si dichiara soddisfatta per aver raggiunto i risultati affrontati con lo stesso spirito con i quali sono stati ideati.[su_spacer]

Legambiente Trapani-Erice ringrazia anche i componenti del gruppo musicale I Cantori Siculi diretti dal M° V. Guarano, l’associazione Alplurale, per la sua preziosa collaborazione nel far conoscere la storia e antichi mestieri locali ed lo Chef pasticcere Mike La Pica, nel promuovere le antiche ricette della tradizione. “Ai ragazzi del IV Circolo Didattico di Trapani, un arrivederci al prossimo anno scolastico – ha dichiarato Benigno Martinez, Presidente Legambiente Trapani-Erice-, in cui il progetto Sicilianità continuerà con delle proposte di incontri ed uscite per conoscere la nostra Biodiversità Ambientale, alimentare e culturale a cura dei nostri volontari ed esperti come l’Agronomo Filippo Salerno, il maestro Chef Giuseppe Giuffrè, il Maestro Panificatore Giuseppe Martinez, Giuseppe Vultaggio dell’ Azienda Agrituristica, che seguono la tradizione e promuovono gli aspetti nutrizionali sani e la salvaguardia della nostra biodiversità”.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *