E’ successo nel pomeriggio di lunedì 30 aprile nella frazione di Valderice, a Chiesanuova. Un giovane di sedici anni, G.L. queste le sue iniziali, era impegnato con un mezzo meccanico nel terreno di famiglia. Secondo le ricostruzioni, G.L. avrebbe perso il controllo della macchina, trovata poi con la retromarcia inserita, rischiando di perdere la gamba destra. Per estrarlo dalle lame è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco, poi la corsa verso l’ospedale del Sant’Antonio Abate; impossibile il trasferimento a Palermo in elisoccorso per le gravi emorragie. A condurre la delicata operazione un team di ortopedici e il chirurgo Pizzi Russo, i quali, dopo un intervento lunghissimo, hanno scongiurato l’amputazione dell’arto. Il ragazzo adesso si trova in prognosi riservata e le sue condizioni sono stabili.

Leave a Reply

Your email address will not be published.