Cinquanta kili di hashish e due di cocaina, un carico di stupefacenti che, secondo  una stima approssimativa, avrebbero fruttato circa 150 mila euro. È il quantitativo di droga che gli agenti della Squadra Mobile hanno sequestrato martedì mattina a Trapani. Il carico di stupefacenti è stato trovato all’interno del bagagliaio dell’automobile di Marco Di Discordia, ventenne trapanese senza precedenti penali.

Fermato dagli agenti, insospettiti dall’atteggiamento anomalo del giovane, Di Discordia si è mostrato inizialmente collaborativo, ma all’improvviso ha spintonato un agente e ha tentato una disperata fuga a piedi. Braccato dagli agenti in via Salemi è finito in manette e trasferito al carcere di Trapani. All’interno del bagagliaio della sua vettura sono state ritrovate tre buste in plastica rigida per la spesa contenenti cinque confezioni da dieci kili di hashish e due involucri da un kilo di cocaina.

Leave a Reply

Your email address will not be published.