Trapani, ufficiale il ritorno di Calori: «Riportiamo il Trapani dove merita!»

Sarà Alessandro Calori a guidare il Trapani Calcio per la stagione 2017/18, quella del campionato di Lega Pro. Nonostante la retrocessione amara, la gestione Calori, dall’approdo alla panchina granata dello scorso 2 Dicembre, aveva totalizzato 31 punti sfiorando una clamorosa salvezza. Con un comunicato apparso pochi minuti fa sul sito della società, il tecnico ha firmato un contratto biennale e si dice prontissimo a ripartire per riportare il Trapani in serie B: «Dobbiamo ripartire  con entusiasmo e proseguire il lavoro svolto, con energia, voglia, passione, determinazione e convinzione. Chi verrà a vestire la maglia del Trapani dovrà esserne fiero ed orgoglioso e soprattutto dovrà venire qui con l’obiettivo di creare un gruppo che lotti per raggiungere il massimo. Ci saranno molti nuovi calciatori, per ovvi motivi, – prosegue –  ma le caratteristiche  devono essere quelle di professionisti che lottano per gli obiettivi del gruppo. Dovremo riuscire assieme a creare un nucleo di calciatori che abbia voglia di stupire!  Non sarà facile, ma attraverso il lavoro e la volontà niente,  quasi niente, è impossibile. Il nuovo direttore avrà il compito di scegliere i calciatori che più si addicono per allestire il nuovo gruppo».

Non manca il pensiero verso la famiglia Morace: «…qui ho trovato valori umani che sono sempre più rari e che mi hanno fatto sentire come parte di una famiglia. La passione e l’amore che guidano il comandante Morace nel suo ruolo di presidente del Trapani sono sentimenti che si riflettono sulla Società, sulla squadra, sui tifosi e su tutti gli appassionati di calcio».

Calori e Magalini adesso si metteranno al lavoro per allestire una rosa da subito competitiva per il ritorno nella serie cadetta. Bisogna prima cedere per iniziare ad investire.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *