Nei giorni scorsi, anche a seguito del brusco abbassamento delle temperature, era stato rilevato il non adeguato funzionamento dell’impianto di riscaldamento del plesso scolastico che ha indotto l’Amministrazione comunale a richiedere alla Ditta Manutencop, aggiudicataria della manutenzione degli impianti degli immobili comunali, un intervento straordinario per rimuovere definitivamente le cause del mal funzionamento che si protraeva da più anni.
Infatti, un’importante perdita è stata riscontrata alle condutture dell’acqua che dalla caldaia, posta all’esterno dell’edificio scolastico, portano all’intero complesso, che avevano causato un minore apporto calorico ai termosifoni.
Da ieri, finalmente, il problema è stato risolto definitivamente con il ripristino del regolare funzionamento dell’impianto.
Un ulteriore intervento è stato richiesto alla medesima ditta per verificare le condizioni dell’impianto della scuola dell’infanzia “G.Polizzi” di viale Marche, anch’esso risultato non soddisfacente, ancorché le condizioni climatiche all’interno dell’edificio siano sempre state adeguate alle necessità e assicurate dalla dotazione di stufette.
È chiaro che l’eccezionale abbassamento della temperatura, come registrato nei giorni scorsi, abbia fatto registrare un conseguenziale abbassamento della temperatura interna, ma non certamente quella che è stata denunciata come mancanza totale di riscaldamento.

Leave a Reply

Your email address will not be published.