Università a costo zero, arrivano i “Click days” Unicusano

Cento borse di studio per frequentare a costo zero un intero ciclo di studi. Sì, avete letto bene, a costo zero. E’ quanto prevede l’iniziativa dell’Università Niccolò Cusano, denominata “Click Days”,  giunta alla terza edizione e nata allo scopo di dare a tutti i ragazzi la possibilità di studiare e di costruire il proprio futuro, senza pesare sulle spalle dei propri genitori. Le cento borse di studio dei Click Days 2016, destinate ad altrettanti maturandi di Roma e comuni limitrofi,  copriranno, infatti, totalmente  la retta prevista per 5 anni di studio.[su_spacer]

Una grandissima opportunità dunque per i 100 maturandi che avranno la possibilità di iscriversi e frequentare gratuitamente l’università Niccolò Cusano, affermato ateneo sito nel cuore di Roma, che, con un campus di 16.500 metro quadrati, mette a disposizione di coloro che studiano lì, metodologie d’insegnamento all’avanguardia, laboratori di ricerca, aule multimediali, una radio, un quotidiano online, una squadra di calcio e molte altre iniziative.[su_spacer]

Cosa fare per partecipare al bando? Semplice, per partecipare è necessario inviare le domande di partecipazione per l’iscrizione ad un corso di laurea con percorso “Plus” dell’università Niccolò Cusano tramite PEC (posta elettronica certificata) all’indirizzo unicusano@pec.it entro la mezzanotte del 28 febbraio 2016: a vincere saranno gli studenti più veloci a inviare la mail. Saranno infatti accettate soltanto le prime cento domande di assegnazione da parte di maturandi di Roma e comuni limitrofi inviate tramite Pec. Requisiti necessari per concorrere all’assegnazione e al mantenimento della borsa sono, oltre al titolo di studio conseguito in uno degli istituti della Capitale o dei comuni ad essa adiacenti, l’obbligo di frequenza alle lezioni universitarie ed una media voto che non scenda al di sotto dei 24/30esimi. I ragazzi vincitori di borsa saranno coinvolti e avranno modo di partecipare a tutte le attività dell’ateneo, dai seminari, ai convegni, ai work shop, con possibili ed auspicabili collaborazioni sia con Radio Cusano Campus (la radio dell’Università) che con la redazione di UnicusanoTag24 (Il quotidiano online dell’Ateneo). A sostegno delle loro attività di studio avranno a disposizione un consulente didattico per l’intero percorso di studi, dall’atto di iscrizione alla laurea.




Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *